Cabling e Datacenter

Terminologia di Cablaggio strutturato

Con il termine "cablaggio strutturato" si intende l’infrastruttura per il trasporto di informazioni all’interno di un’area limitata (edificio, campus etc..), costituita da un insieme di componenti passivi (cavi, connettori, prese e permutatori) posti in opera seguendo le indicazioni stabilite dalle Normative e dagli Standard in vigore. Negli edifici moderni ad uso di uffici vengono realizzati impianti di cablaggio delle reti, a supporto per la realizzazione di diversi tipi di reti locali, come ad esempio la rete telefonica o una rete locale (LAN). Il cablaggio strutturato si offre quindi come un moderno sistema di realizzazione delle reti ideato allo scopo di integrare, all’interno di un edificio, i vari apparati di comunicazioni: i terminali telefonici, gli impianti di videosorveglianza, di controllo degli accessi, etc etc

La richiesta che oggi viene dal mercato dell’edilizia e da ogni impresa ed amministrazione, pubblica o privata, è la realizzazione di sistemi di trasmissione che risultino flessibili, espandibili e che possano supportare differenti protocolli di trasmissione per il trasporto dati. Un’installazione di cablaggio strutturato, inoltre, guarda anche al futuro, consentendo di risparmiare sui costi di eventuali modifiche che si rendessero necessarie nel tempo: permette, infatti, una rapida riconfigurazione della rete di trasmissione, senza dover intervenire direttamente sull’infrastruttura fisica.

L’installazione di un sistema di cablaggio strutturato in un edificio permette di disporre di un’infrastruttura di rete integrata, in grado di offrire maggiore affidabilità operativa e flessibilità rispetto alla presenza di sistemi di cablaggio diversificati, che possono creare non pochi problemi agli utilizzatori quali difficoltà di gestione, costi di modifica/ampliamento molto elevati, spreco di spazi per la posa dei cavi.

In Asit Spa potrai trovare i vendor Leader che caratterizzano questo mercato e professionisti che sapranno guidarti verso le soluzioni corrette per le tue esigenze.

Normative Cablaggio

Normative standard per il cablaggio strutturato

EIA/TIA 568A

Definisce un generico sistema di cablaggio per le telecomunicazioni che dovrà supportare un ambiente multiprodotto e multifornitore installato in edifici commerciali.

ISO/IEC 1180110

Definisce un generico sistema di cablaggio che è indipendente dal tipo di applicazione e compatibile con i componenti di cablaggio di differenti costruttori rispondenti a tale standard.

EN50173-1

standard Europeo per un generico cablaggio per telecomunicazioni per uffici, ma applicabile anche nei suoi principi generali agli ambienti industriali e gli edifici residenziali.

E’ importante sottolineare che, in Italia, oltre le Normative Standard, si devono rispettare anche altre normative non comprese nella EN, come: Sicurezza 626; Antincendio; Privacy; Eventuali normative ambientali.Le normative che regolano i sistemi di cablaggio sono applicabili ad un singolo edificio privato o ad un gruppo di edifici facenti parte della stessa area privata e definiscono i requisiti minimi o specifiche tecniche per il cablaggio.